Nell’acquisto di un nuovo citofono si tende a ricercare un prodotto affidabile, che non tradisca le proprie aspettative, dovendo comunque fare un investimento destinato a durare per anni. Se la connettività è ‘ballerina’ o l’autonomia della batteria si esaurisce in men che non si dica, si finirà per non poter contare appieno sull’apparecchio al momento del bisogno. Audio e video poco chiari sono fra le lamentele più comuni da parte di clienti insoddisfatti. Assicurarsi sempre di poter ascoltare in modo nitido l’audio o, nel caso di videocitofoni, vedere il video accertandosi se il proprio sistema supporta quella funzione o dà problemi di segnale. Se non si è conoscitori della materia, come spesso accade, si può prendere spunto dalle tante recensioni postate dai clienti online, solitamente veritiere, un’ottima risorsa quando si vuole saperne di più sull’impianto citofonico da acquistare. Se… Leggi Tutto

Cordless o a filo? Come molti altri piccoli elettrodomestici, anche le grattugie elettriche si suddividono in due categorie. Alcune grattugie elettriche sono caratterizzate dalla presenza del filo da collegare alla presa di corrente, mentre i più compatti e portatili sono cordless e possono essere trasportati e usati direttamente sul piatto. Esistono in commercio delle mini grattugie compatte a rullo rotante, specifiche per il formaggio, che utilizzano una sorta di tamburo rotante con lame affilate. Il prodotto viene premuto all’interno dello scomparto superiore e schiacciato contro il tamburo a lame, attivato dal movimento di una maniglia esterna. A causa delle dimensioni ridotte della grattugia a tamburo rotante, c’è il fastidio di dover tagliare il formaggio o altro in pezzetti più piccoli per adattarli, di volta in volta, all’imbuto dello scomparto. Di solito, sono abbastanza facili da smontare e la maggior parte… Leggi Tutto

Questi apparecchi chiamati per delinearli tutti ciclocomputer sono strumenti piuttosto tecnologici che riescono a dare al ciclista tutta una serie di informazioni relative alla distanza percorsa e alla velocità, alla loro posizione e allo sforzo fisico. In genere vengono paragonati perciò ad una sorta di contachilometri tecnologici, in quanto non contano solo la distanza che viene percorsa ma riescono a fornire anche una serie di dati sul tipo di allenamento fatto. La batteria di un ciclocomputer molto basico è sicuramente uno dei suoi punti di forza in quanto l’autonomia è sicuramente superiore rispetto a quella dei prodotti più avanzati. Questi apparecchi sono in genere consigliati per i ciclisti sia per i professionisti, sia per i ciclisti occasionali. Ovviamente sono dispositivi che si adattano a chi utilizza semplicemente le bici durante il fine settimana o per tragitti di breve durata. Di… Leggi Tutto

Le pentole multicooker sono delle pentole che di base possono ricordare nella forma e nell’aspetto una comune friggitrice elettrica oppure una macchina del pane. Quindi hanno sostanzialmente spesso una forma squadrata con un vano interno che viene occupato dal cestello per la cottura dei cibi. Il vano spesso è in alluminio pressofuso con un rivestimento in ceramica o teflon, inoltre hanno un coperchio superiore a chiusura ermetica. Sul coperchio solitamente vengono poi posizionati i comandi e il display LCD che ci consente la selezione dei programmi di cottura, il timer e varie funzioni. Il cestello interno può avere anche delle capienze e dimensioni variabili in base al numero di porzioni che si necessita di preparare, e anche in base al modello di pentola multicooker che abbiamo acquistato. Maggiore sarà la capacità del cestello e maggiore sarà la quantità di ingredienti… Leggi Tutto

Pur essendo due macchine che spesso hanno al stessa funzione, e pur avendo una struttura e un design che li rende simili, in realtà tritatutto e frullatore presentano una serie di sostanziali differenze tecniche e pratiche. Di base il tritatutto presenta innanzitutto una struttura molto più compatta e un contenitore meno capiente, caratteristica che non è necessariamente un difetto. Infatti le dimensioni contenute permettono di fare sminuzzamenti di fino che con il frullatore non sarebbero possibili allo stesso modo. Inoltre nel tritatutto le lame sono lunghe e parallele, mentre il frullatore presenta lame più corte. Quindi mentre con il tritatutto non è possibile realizzare bevande come frullati, smoothies o frappè, con il frullatore ovviamente è impensabile andare a sminuzzare verdure dure, chicchi di caffè o bucce di formaggio. Diciamo che la struttura di un tritatutto ha in genere delle dimensioni… Leggi Tutto