Cos’è e come è fatta una pentola multicooker

Le pentole multicooker sono delle pentole che di base possono ricordare nella forma e nell’aspetto una comune friggitrice elettrica oppure una macchina del pane. Quindi hanno sostanzialmente spesso una forma squadrata con un vano interno che viene occupato dal cestello per la cottura dei cibi. Il vano spesso è in alluminio pressofuso con un rivestimento in ceramica o teflon, inoltre hanno un coperchio superiore a chiusura ermetica. Sul coperchio solitamente vengono poi posizionati i comandi e il display LCD che ci consente la selezione dei programmi di cottura, il timer e varie funzioni. Il cestello interno può avere anche delle capienze e dimensioni variabili in base al numero di porzioni che si necessita di preparare, e anche in base al modello di pentola multicooker che abbiamo acquistato. Maggiore sarà la capacità del cestello e maggiore sarà la quantità di ingredienti che andrà a contenere. Il sistema di riscaldamento di questi strumenti, che possono raggiungere un massimo di 120 grad, viene alimentato a corrente elettrica, come tutte le altri parti del robot multifunzione, dal sensore di movimento al timer.

Questa particolare tipologia di pentole non ci permette però di effettuare più cotture contemporaneamente, ma viene dotata di diversi accessori intercambiabili che consentono comunque di effettuare cotture differenziate. I cestelli e le spatole servono per poter amalgamare e mescolare e sono una parte integrante di ogni pentola multicooker, una parte imprescindibile diciamo e perciò devono essere incluse in dotazione. Quando si acquista una pentola multicooker è diciamo necessario valutare con la massima attenzione il numero e la tipologia degli accessori che troviamo in dotazione. Cestelli, spatole e pale per amalgamare sono sempre e comunque accessori fondamentali per il corretto utilizzo di questa particolare tipologia di pentole. Quindi è bene controllare per non doverli acquistare successivamente.

Questo tipo di strumenti in cucina tutto sommato sono davvero comodi, ovviamente simili ad un robot da cucina presentano però di sicuro meno programmi di cottura di quest’ultimo. Hanno anche il vantaggio di avere una forma e delle dimensioni piuttosto compatte, quindi davvero comodissimi per chi non ha molto spazio in cucina da sfruttare. Se volete conoscere tutti i vari modelli che si trovano in commercio, sapere le fasce di prezzo e le offerte specifiche, vi consiglio di consultare la guida che troverete sul sito www.pentolamulticooker.it.